lunedì 23 maggio 2011

C&C è carbon neutral #2

Pin It


L' anno scorso proprio in questo periodo avevamo aderito all' inziativa per rendere i blog "Carbon Neutral". Oggi (dopo un anno! Ma l' importante è arrivarci!) la stessa iniziativa è stata lanciata anche in Italia, sempre in collaborazione con iplantatree.
Quindi aderiamo!
Verrà piantato un nuovo albero, e siamo a quota due: C&C da oggi non solo è a impatto zero, ma fa anche di più! Se poi potessi aggiungere alla lista anche la piantina di basilico che ha inaugurato l' estate (e le insalate profumate) sul mio balcone, saremmo al completo!


Volantini Doveconviene per l'ambiente

domenica 22 maggio 2011

Paolo Nutini live @ Superstudio+ per il lancio Range Rover Evoque

Pin It


E' già la seconda volta che completamente a caso mi trovo a vedere un concerto di Paolo Nutini sotto palco con pass esclusivo :) !
Qui il racconto della prima.
Differenza fra la prima e la seconda volta: 5-6 chili in più di ciccia su Paolo.
Analogie fra la prima e la seconda volta: Paolo sale sempre sul palco fattissimo ( anche stavolta sembrava ubriaco e aveva gli occhi semi chiusi)... resta pur sempre un bel ragazzone scozzese, la pancia alla fine gliela si concede di diritto.
Il concerto di sabato, organizzato al Superstudio+ di via Tortona a Milano per il lancio mondiale della Range Rover Evoque (lancio che si è tenuto simultaneamente in tutto il mondo) è stato un' illuminazione (Paolo a parte).

Forse sono i 30 anni suonati alle porte, ma i concerti di pomeriggio secondo me sono la svolta.
Arrivo alla venue verso le 16:15, ritiro pass, il tempo di un bicchiere d'acqua (eh si, ai concerti di pomeriggio mica mi posso mettere a bere birra, altro punto a favore) e siamo entrati. Concerto cominciato più che puntale (odio aspettare le band fino a mezzanotte come succede di solito). Evento organizzato davvero bene, tanta gente ma non troppa, palco luci e suoni perfetti, niente sigarette accese (se son così intollerante all' alba dei 30 anni mi domando che fine farò a 50).
Nelle sale adiacenti è stato possibile vedere e salire sulla macchina (stupenda!) e giocare con i touch screen in rete per scambiare l' esperienza del lancio con gli invitati agli eventi nelle altre città in cui stava svolgendo.
Finito il concerto la festa è proseguita fino a tarda notte, con open bar e Dj Set (ma io ero già a casa sul divano).





P.S. Paolo, non c' è due senza tre! Ti aspetto presto.


Bourgoises parisienne & (punk) dandy @ MPDS!

Pin It

"Macarons, champagne, hoop & pole " recitava l' invito per la serata...
E ancora una volta Krystel e le sue pole girls hanno organizzato una gran festa al Milan Pole Dance Studio! Non è mancato niente dell' elenco sopra detto, ma c'è stato anche molto di più!
Lo show sul cerchio di Marion e Anastasia è stato incredibile, e sono stata troppo presa a guardarlo e godermelo live per documentarlo con foto e video.
Per la cronaca, il contagio si espande: ad oggi in classe ritrovo alcune delle mie amiche, e non avrei mai immaginato a fine estate, quando per la prima volta sono entrata al MPDS, che oggi avrei condiviso con loro questa "malattia"!!


Champagne, macarons e palloncini

La scuola invasa di ospiti
Io & Maddie : poco dopo la bionda è stata presa dalla febbre da palo, le foto solo dietro pagamento

Warm up nel basckstage

Valeria Bonalume (che presto entrerà nel team del MPDS!!)

Marion, Anastasia e Kimmy: freestyle a ritmo di flash

Entusiasmo!

The punk dandy ;)


mercoledì 18 maggio 2011

Il look(scrap)book Vans per Jesse Jo.

Pin It


Jesse Jo Stark ha 19 anni gli occhi verdissimi e i capelli a caso. E' un po un maschiaccio con l' aria ribelle, ma si mette shorts bordati di pizzo, sa cantare con una voce dolce (due doti che ha preso da Cher: è sua nonna!) e si diverte a fare la designer/sartina con ago e filo - e borchie- (questo non so se l' ha preso dalla nonna...) per creare capsule collection stile DIY in giro, tipo quella con Vans. Tank top, borse, scarpe (2 paia, modello Creepers, per dare il tocco vintage!), stampe leopardate... tutto molto rock-inspired e nelle perfette note rilassate che caratterizzano la cultura e il lifestyle Vans.

Un pò scrappy il lookbook ufficiale della collezione, nel video si vede Jesse all' opera armata di pennarelli:

Mi ritrovo molto nella risposta che Jesse ha dato in un' intervista alla domanda "What is your first memories of Vans?" :

"Cute boys....I wanted to steal their shoes!"





Il launch party si è tenuto al Troubadour di Los Angeles: patatine fritte e sandwiches accompagnati da live no stop (incluso quello di Jesse Jo) che si sono chiusi con Samantha Ronson.

NDR: grazieeeeee webmaster per aver ritrovato il post solo tu sai come fra i pacchetti di informazioni che svolazzano per la rete! Ci hai salvato ancora una volta! Come faremmo senza di te?

lunedì 16 maggio 2011

Blogger FAIL - La scomparsa del post "Vans per Jesse Jo"

Pin It

Questo post starà qui per ricordarci il bellissimo e interessantissimo pezzo che avevo scritto sulla capsule collection Vans per Jesse Jo che Blogger ha deciso nel pieno della sua crisi (su cui non ho indagato molto in realtà) di far scomparire.
Io spero ancora che ricompaia, perchè non ho voglia di riscriverlo e di ricercare tutto il fighissimo materiale foto/video che avevo messo insieme, fidandomi ingenuamente del mostro malefico che è la rete.
Fai sparire anche questo dai!
Siamo tutti appesi a un filo (e non ci si può fidare di nessuno).
Vans è stile comunque.


domenica 1 maggio 2011

Novità Biotherm e Helena Rubinstein

Pin It

Okey, lo ammetto, quando si tratta di eventi che hanno a che fare con L'Oréal io sono decisamente di parte. Ma cosa ci posso fare? Ogni volta che varco la soglia di quell'edificio rossiccio di Via Primaticcio  mi sento sempre a casa. 
Quando poi il motivo della visita è una scuola (perchè in fatto di make up e affini non si finisce mai di imparare), ancora meglio. 
La settimana scorsa la mia adorata Marti ha accolto un gruppetto di blogger per raccontarci le ultime novità Helena Rubinstein e Biotherm. 

Io e Marti

Una delle sale dell'Accademia L'Oréal a Milano

Iniziamo da Biotherm e da Skin Ergetic, una linea 100% naturale composta da siero, crema giorno e crema viso (ndr: texture e profumo sono deliziosi, io sto utilizzando le due creme in questi giorni). 
Skin Ergetic è un vero e proprio programma anti-fatica, che sfrutta ingredienti attivi naturali come broccoli, mele e soia per rigenerare la pelle del viso, ridare vitalità e luce e combattere i primi segni del tempo. La cosa che mi ha incuriosito di più è il siero: si attiva con un semplice click e dura 3 mesi (sulla confezione c'è uno spazio apposito per indicare la data di apertura). Questo principio si chiama "cosmetica fresca" e permette di ottimizzare l'efficacia degli ingredienti presenti nel siero con un'attivazione all'ultimo minuto.

Skin Ergetic Serum

E così, dopo esserci struccate e idratate (eviterò di pubblicare le foto delle presenti in sala - me compresa - senza trucco :) ) siamo passate alla fase che amo di più: il make-up. Protagonista indiscusso della serata Sua  Maestà Lash Queen Fatal Black, mascara con astuccio pitonato e con uno scovolino che riprende la forma sinuosa del serpente. L'effetto sulle ciglia è notevole, acquistano immediatamente volume e lunghezza seguendo la naturale curva dell'applicatore. 

Lash Queen Fatal Black

Giuro: anche se si intravedono, le mie ciglia erano moooolto più lunghe del solito