mercoledì 17 luglio 2013

Conversazioni con Mia - episodio 1

Pin It

Primo episodio di un nuova serie.
Mia da qualche giorno ha cominciato a chiacchierare quindi dato che non voglio dimenticarmi tutti i versetti che fa e questa vocina tenera ecco qui il primo video della prima conversazione con la mia piccolina di due mesi :)
(Non fate caso ai versi che faccio io, invece)

martedì 16 luglio 2013

Wild days

Pin It


E' proprio vero che finchè non succede proprio a te non ti puoi immaginare come sia avere un bambino.
Nulla è come ce lo si aspetta, e niente ti può preparare quello che che ti investe appena arrivi a casa quella piccola persona e cominci una vita veramente tutta nuova.
E cambia tutto davvero, cambi tu, cambia la casa, cambia l'orologio, cambiano le esigenze.

Le prime settimane sono passate in uno stato tipo altra dimensione, in cui io e Andre ci siamo guardati ogni due per tre per dirci strabordando d'orgoglio "quanto è bella, quanto è perfetta, l'abbiamo fatta noi!!" e per chiederci a turno "guarda se respira!" e abbiamo cercato (e incredibilmente ci riusciamo) di star dietro a cose che alla fine non ti insegna nessuno ma che chissà come sai già fare.

Si scopre subito che  ogni giorno è una sorpresa e dura 100 ore, che non esisterà mai più il concetto di "niente da fare", che i neonati sono rumorosissimi e che a loro poi il rumore piace, che non importano le rinunce e sacrifici, che il mattino - anzi l'alba - ha sul serio l'oro in bocca e uscire a fare colazione tutti e tre insieme il sabato mattina prima delle 8 è bellissimo, che farsi una doccia o guardare un film diventa un lusso e che l'amore a prima vista per uno sconosciuto esiste davvero.

Poi che si possono avere le più belle conversazioni usando solo "ohhh" e "ahhh" e che il primo vero intenzionale sorriso occhi negli occhi è la gioia più grande di tutte.

E si capisce immediatamente che è solo l'inizio.
E un po' avresti voglia di far passare veloce il tempo perchè non vedi l'ora di sentire quella vocina dire le prime parole e chiamarti e vedere quelle manine muoversi per prendere qualcosa e non solo per tirarsi pugni a caso e aggrapparsi istintivamente al tuo braccio.
Ma faremo come ci dicono tutti i già genitori: "godetevi ogni momento".

Mia è la nostra torta al cioccolato, e noi ce ne riempiamo tutti i giorni la bocca a grandi forchettate.







lunedì 15 luglio 2013

Ladri di blog

Pin It


Martedì 2 luglio ho aperto la pagina del blog per trovarci un roba che con Cool and Contagious non aveva niente a che fare se non il nome.
Fatto 2+2 mi son venute in mente le mail ricevute per il rinnovo automatico del pagamento del dominio. Ignorate, perchè non mi è venuto in mente che il rinnovo era si automatico, ma registrato sulla mia vecchia carta di credito, scaduta qualche mese fa. 
Su questo Go Daddy però non mi ha mandato nessun alert (tipo "ehi non riusciamo a ricevere il tuo pagamento come mai?!") e quindi il giorno stesso il dominio è scaduto ed è stato comprato da qualche personaggio che di lavoro fa quello che scova domini utili in scadenza e poi cerca di rivendeteli quando lo vai a reclamare. 
Pare che sia pure legale dato che sei tu a chiederglielo e non loro a ricattarti per soldi.  
Google e Go Daddy non hanno potuto niente (mah...) e quindi coolandcontagious.com è andato, dato che mi hanno chiesto 600 euro per riaverlo.
Che se lo tengano, poco male, noi migriamo a un più patriottico .it!
See you soon!